Da adesso in poi – Storie in Cucina

Il blog di Miky è nato nel lontano 2011 per aiutarmi a superare un momento molto difficile della mia vita.
Inizialmente non avevo ben chiaro quello che stavo facendo, sapevo solo che con la Nikon in mano riuscivo a non pensare, e che mi piaceva condividere i miei scatti nel web.
Trovavo stimolante confrontarmi con altri blogger che avevano la mia stessa passione, adoravo guardare le loro fotografie e mi ritrovavo spesso a chiedere consigli.
Nel 2014 ho iniziato ad appassionarmi alla food photography scoprendo anche un amore per la cucina che non sapevo di avere. Così ho iniziato a pasticciare “seriamente” in cucina e a sfornare torte e ciambelle.

Ciambella
In questi anni sono successe molte cose, e grazie al blog ho conosciute tante splendide amiche con le mie stesse passioni. Con loro ho condiviso pezzi di vita virtuale ma anche reale, alcune le ho abbracciate dal vivo e insieme abbiamo fatto progetti. Sono stati anni ricchi di soddisfazioni, soprattutto per chi come me non pensava di poter avere tutte queste opportunità aprendo un blog.

Ma anche se il blog mi dava tanto, ammetto che molto spesso ho avuto la tentazione di chiuderlo.
Così circa un mese fa quando ho deciso di lasciare la redazione di iFood ho pensato che fosse arrivato il momento di chiudere definitivamente questo mio angolo virtuale.
Ma le mie amiche blogger, quelle che in tutti questi anni mi hanno supportata (e sopportato 😜), mi hanno spronata a non farlo, incoraggiandomi ad andare avanti. 
Mi hanno fatto capire che l’opportunità che avevo non era quella di chiudere un capitolo della mia vita, ma di rinnovarlo, di cambiarlo e di dare al blog un volto nuovo.
E così mi sono ritrovata un pomeriggio di febbraio a comprare dominio e hosting, a lavorare a una nuova grafica e a scegliere un nuovo nome. 
E’ stato impegnativo e faticoso, ma oggi li blog di Miky è diventato “Storie in Cucina”.
La scelta del titolo è stata sofferta. Volevo qualcosa che racchiudesse la mia passione per la cucina ma che nello stesso tempo lasciasse spazio ai pensieri, alla mia voglia di raccontarmi, alla necessita di mettere nero su bianco ricordi ed emozioni, e alla mia vita da mamma.
Quindi perché Storie In Cucina?
Perché la cucina è il mio luogo del cuore.
È la stanza della famiglia, delle chiacchiere, dei sogni, dei racconti buffi e delle emozioni.
È un luogo di incontro e di condivisione, dove nascono gesti d’amore.
La cucina non è solo un concentrato di gusti e sapori ma anche di storie e ricordi.
È un viaggio nell’anima.
La cucina per me rimane quel posto caldo e accogliente dove scrivo i miei pensieri mentre nell’aria si sprigiona il profumo della ciambella agli agrumi ancora in forno.

Il Blog di Miky

 

SalvaSalva

SalvaSalva

16 Comments

  1. Paola 12 marzo 2018 at 9:53

    Hai fatto benissimo a rinnovare il blog e a non abbandonarlo, fai foto meravigliose e quando scrivi tocchi sempre nel profondo dell’anima.
    Baci

    Reply
    1. Miky 16 marzo 2018 at 19:03

      Grazie Paola, sono i messaggi come il tuo che mi invogliano ad andare avanti.
      Un grande abbraccio.

      Reply
  2. maris 12 marzo 2018 at 10:27

    Sono d’accordissimo con le amiche che ti hanno spronato ad andare avanti, a non chiudere il blog ma piuttosto a modificarlo in base a quelle che ora sono le tue esigenze, i tuoi desideri, le tue emozioni… Sono felice di tutto questo, quindi 🙂
    Un abbraccio forte !

    PS. ma quanto sei bella, Miky? 🙂 🙂 🙂

    Reply
    1. Miky 16 marzo 2018 at 19:05

      Grazie Maris ☺️
      Un abbraccio grande a te e ai tuoi monelli 😘

      Reply
  3. Luisa 12 marzo 2018 at 11:55

    Ti auguro di realizzare tutto ciò che meriti e che ogni tuo sforzo venga ripagato! Ti auguro di sorridere tanto, quanto i sorrisi che sprigionano le tue foto! Buon inizio di avventura tesoro💙

    Reply
    1. Miky 16 marzo 2018 at 19:05

      Grazie tesoro, sono contenta che IG ci ha fatto conoscere 😍
      Un bacione 😘

      Reply
  4. gaia sera 12 marzo 2018 at 16:45

    I miei auguri sono tutti per te tesoro. Ti meriti davvero il meglio del meglio ❤️

    Reply
    1. Miky 16 marzo 2018 at 19:06

      E io me li prendo tutti ❤️
      Un bacione 😚

      Reply
  5. zia Consu 12 marzo 2018 at 21:11

    Ma che meraviglia Miky! Uno splendido spazio rinnovato, una nuova grinta ritrovata e tanto da raccontaci ancora di cucina, vita ed emozioni ^_^
    Ti seguo con piacere <3

    Reply
    1. Miky 16 marzo 2018 at 19:07

      Adoro raccontare e sono contenta di sapere che ci sono persone come te che amano leggermi.
      Un bacio mia cara 😘

      Reply
  6. Lalla 16 marzo 2018 at 11:59

    Hai fatto benissimo a rinnovare questo tuo spazio! Se ti rappresentava in tutto e per tutto doveva seguire te ed il tuo essere, il tuo crescere, cambiare, le tue passioni.
    Confesso che seguirti è sempre un piacere :* :* :*

    Reply
    1. Miky 16 marzo 2018 at 19:08

      Grazie Lalla, e per me è un grande piacere avere lettori come te ☺️😘

      Reply
  7. Arcangelo Cau 16 marzo 2018 at 19:48

    Brava, Michela. Anzi, Bravissima. La narrazione di questa tua “normale quotidianità”, che condividi sul web con tanto successo, ti caratterizza come persona solare e trasparente. Come ai tempi della ragioneria, i tuoi scritti privilegiano riflessioni e analisi psicologiche che suscitano emozioni e rimandano a quei valori che riempiono di significato le azioni quotidiane di chi vive con passione il suo tempo e i suoi affetti. Le torte e le ciambelle che fotografi sono proprio la metafora della tua spiccata sensibilità. Arcangelo Cau

    Reply
    1. Miky 18 marzo 2018 at 15:11

      Buongiorno Professore, per me è un vero piacere ritrovarla qui tra le pagine del mio blog e leggere questo suo commento.
      Grazie davvero.
      Mi raccomando se ci sono errori grammaticali mi corregga =)
      Un caro saluto.

      Reply
  8. maurizio 16 marzo 2018 at 21:59

    GRANDE Miky sempre.

    Maurizio

    Reply
    1. Miky 18 marzo 2018 at 15:11

      Grazie Maurizio =)

      Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *