Nostalgia

14 ottobre 2011Miky

A soli due mesi dal mio rientro dalle ferie sento già una grande nostalgia del mio mare.

Guardo le fotografie di questa meravigliosa estate e la mia mente si riempie di attimi meravigliosi. Piccoli frammenti di un’estate indimenticabile. Un’estate unica, una vacanza semplicissima ma trascorsa con le persone che amo di più al mondo. Sento ancora le allegre voci dei miei nipotini, le risate della mia famiglia, il profumo della cucina del mio adorato papà, la dolcezza della mia mamma, le mie meravigliose sorelle, il vento tra i capelli, il rumore delle onde del mare, le passeggiate, i gavettoni e le discussioni per lavare i piatti ;o)
L’unico posto in cui vorrei essere in questo momento è tra questi lidi, tra queste spiagge, nelle mia terra.

 
 
 
Vorrei essere lì, seduta sulla sabbia fredda, avvolta in un plaid caldo ad ascoltare il respiro e la voce del mio mare. Vorrei essere lì a contemplarlo, con lo sguardo che si perde nella sua immensità, oltre l’orizzonte dove si unisce al cielo… Per un attimo vorrei dimenticarmi di tutto, del ritmo cadenzato della vita e lo scorrere del tempo, per un attimo vorrei avere la certezza che le pagine infelici della mia vita, con il loro carico di nostalgia, dolore e risentimento, verranno cancellate come le mie impronte sulla sabbia, per un attimo vorrei non avere il peso delle mie responsabilità…
Questi ultimi due anni mi hanno segnata tantissimo, sono cambiate tante cose, ma soprattutto sono cambiata io. A volte mi sembra di vivere una vita che non mi appartiene, frugo nel mio passato alla ricerca di quella che ero, ho voglia di ritrovarmi… come ho fatto a diventare la persona che sono ora?
Prima o poi dovrò riordinare i miei pensieri e fare i conti con me stessa, ma ho paura di scoprire che sono rimasta sospesa ad un filo attaccato al nulla.
Ti cerco
Nei momenti in cui mi sento triste
In quei momenti
Dove mi sembra di perdere ogni appiglio
Io ti cerco.
Cerco il tuo respiro calmo
Calmo come un lieve sussurro.
Piano, piano lo accompagno al mio.
E lo sguardo si perde nella sua immensità.
La mia mente si svuota e si riempie di te.

10 Comments

  • Gianna

    14 ottobre 2011 at 9:30

    Miki coraggio, è un attimo di cedimento…poi passerà.
    Nostalgia d’altri temi?

    Fai tesoro del passato, ma guarda il presente, e il futuro sarà meno amaro.
    Non so se ho interpretato bene il tuo post.

    So con certezza di abbracciarti sinceramente.

  • ➽ Miky

    14 ottobre 2011 at 9:34

    Si cara Gianna lo hai interpretato benissimo.
    Ti ringrazio e ti abbraccio!

  • Gabriella

    14 ottobre 2011 at 20:06

    Ciao Miki,
    la nostalgia a volte ci prende e ci rattrista, il tuo mare e la tua terra ci sono sempre ed il loro legame ti deve dare la forza per entusiasmarti ancora anche sei lì seduta in ufficio, il tuo essere è represso ma succede a tutti di pensare e provare ciò che ora senti,sono momenti di sconforto che poi si superano.

  • Tatys

    14 ottobre 2011 at 20:28

    Ciao cara, bellissimo blog, anch’io appassionata di fotografia, ho aperto altri due blog, vienimi a trovare quando hai tempo: http://fotografiaditizianacazziero.blogspot.com/

    qui trovi notizie sul mio romanzo finalmente pubblicato, un salutone Taty.

    http://voltarepaginaditizianacazziero.blogspot.com/

  • ➽ Miky

    14 ottobre 2011 at 20:56

    Grazie per le tue preziose parole Gabriella!

  • ➽ Miky

    14 ottobre 2011 at 20:57

    Ciao Tizy, vengo subito a visitare i tuoi nuovi blog ;o)

  • UIFPW08

    2 novembre 2011 at 16:31

    Complimenti Miky che foto meravigliose caspita..dilettante nuoo non ci credo..
    Grazie per la tuia gentile visita, Miky grazie di cuore.
    Maurizio

  • ➽ Miky

    3 novembre 2011 at 9:40

    Grazie a te Maurizio. Eh si sono una dilettante, la mia prima reflex (una Nikon D3100) l’ho comprata un anno fa 🙂

  • mrfantasy

    2 aprile 2012 at 14:04

    Accidenti,che intensità che post,che bellissime cose traspaiono…..
    Forza Miky,sei una potenza,fervida ed intelligente,sei gia’ oltre.La tua meravigliosa terra,lo stupendo mare variopinto,gli odori,la tua gente,i cibi e vini corposi…..ti accompagneranno per sempre,lungo il tragitto della tua esistenza; non e’ fortuna,questa?
    Sei una bella persona,
    Gaetano

  • mrfantasy

    2 aprile 2012 at 14:04

    Accidenti,che intensità che post,che bellissime cose traspaiono…..
    Forza Miky,sei una potenza,fervida ed intelligente,sei gia’ oltre.La tua meravigliosa terra,lo stupendo mare variopinto,gli odori,la tua gente,i cibi e vini corposi…..ti accompagneranno per sempre,lungo il tragitto della tua esistenza; non e’ fortuna,questa?
    Sei una bella persona,
    Gaetano

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post